Messaggio promozionale

giovedì, 27 novembre 2008, 12:54 | Category : Associazione
Tags :

Il 14 novembre abbiamo presentato il volume di Toti sui primi xv secoli di storia di CIvitavecchia. Ottimo il risultato di pubblico, con circa cento persone presenti. Molto apprezzata la presenza e la disponibilità dell’assessore Attilio Bassetti che ha risposto alle domande dei soci sulla politica culturale della Giunta Moscherini, con particolare attenzione ai prossimi […]

Presentazione del nuovo libro di Odoardo Toti

lunedì, 3 novembre 2008, 13:55 | Category : Nostre pubblicazioni
Tags :

La Società Storica Civitavecchiese è lieta di presentare il nuovo libro di Odoardo Toti Centumcellae, Civita Vecla, Civitavecchia , riedizione del primo volume della sua Storia di Civitavecchia, uscito nel 1992. La presentazione si svolgerà presso l’Aula Pucci del Comune di Civitavecchia, messaci gentilmente a disposizione dall’Amministrazione municipale, venerdì  14 novembre 2008 alle ore 17.00

Il “Bollettino n° 1” e la “Storia di Civitavecchia” sono in vendita on line

La Società Storica Civitavecchiese da oggi è editrice di se stessa. Abbiamo deciso di rendere disponibili le nostre pubblicazioni al grande pubblico e per farlo iniziamo con la ristampa del “Bollettino n° 1” uscito nel marzo 2005, il nostro primo bollettino.

Storia di Civitavecchia: dal 1854 al 1883

sabato, 5 aprile 2008, 0:57 | Category : Storia
Tags : , , , , , , , , , , , ,

Tratto da “La Storia di Civitavecchia” di Enrico Ciancarini e Odoardo Toti. Nel 1854 finalmente viene attuata la piena restituzione delle franchigie portuali, mantenendo separato lo scalo dalla città.

Centumcellae, Centocelle, Cencelle una città di fondazione papale

mercoledì, 2 aprile 2008, 14:44 | Category : Eventi
Tags : , , , , , , ,

Venerdì 4 aprile, alle ore 17 presso la Sala consiliare di Piazza Guglielmotti, il nostro socio e nume tutelare, dottor Odoardo Toti, presenta il suo volume “Centumcellae-Centocelle-Cencelle una città di fondazione papale – 854-1462”, la città a pochi chilometri dalla costa in cui si rifugiarono i profughi di Centumcellae, dopo le scorrerie e l’invasione dei […]