Raduno di auto d’epoca a Civitavecchia

lunedì, 29 marzo 2010, 9:15 | Category : Associazione
Tags : , , , ,

La Società Storica Civitavecchiese, Sezione Motori d’Epoca, con il Patrocinio del Comune di Civitavecchia, organizza per il giorno domenica 18 aprile 2010, il 2° Raduno di Auto d’Epoca, quest’anno inserito nel programma dei festeggiamenti in onore di S. Fermina. Alla manifestazione saranno ammesse a partecipare 40 autovetture di interesse storico di produzione italiana e estera.

Il programma, che si svolgerà all’interno del parcheggio ex trincea ferroviaria sul tratto in prossimità dei giardini del Pincio di Civitavecchia, prevede alle ore 9.30 l’arrivo delle autovetture che sosteranno per la mostra statica.

Alle ore 11,00 avrà inizio la prova di regolarità cronometrica: ogni singola vettura, completata la prova, lascierà l’area e, attraverso le vie della città, raggiungerà Santa Marinella dove si svolgerà il pranzo riservato agli equipaggi partecipanti. Ogni equipaggio, che dovrà essere composto al massimo da 2 persone, avrà una
sensibile riduzione sul costo del pranzo (i dettagli verranno pubblicati a breve sul sito).

Eventuali accompagnatori degli equipaggi, dovranno personalmente regolarizzare per intero la quota del pranzo. La giornata terminerà con le premiazioni dei primi 10 classificati nelle prove di regolarità cronometrica svolte a Civitavecchia.

Chi volesse prendere parte alla manifestazione con la propria vettura storica, può – entro e non oltre il 4 aprile 2010 – chiamare i seguenti numeri: 338.8042762 dalle 09.00 alle 11.00, 338.6846908 dalle 18.00 alle 20.00.

La Società Storica Civitavecchiese si avvarrà della facoltà di non accettare la partecipazione di autovetture che ancora oggi risultano essere di larga diffusione. Inoltre potranno essere rifiutate richieste di partecipazione con modelli di autovettura che dovessero risultare uguali a modelli già presenti nella lista
dei partecipanti.

Al momento dell’adesione al raduno, per ogni autovettura partecipante si dovrà versare l’importo di Euro 10,00 come quota di iscrizione del veicolo alla manifestazione medesima.

Stefano Foschi

Leave a comment