Morte di Luigi Calamatta

sabato, 8 marzo 2008, 0:43 | Category : Almanacco
Tags : ,

8 marzo 1869: muore a Milano Luigi Calamatta, il sommo incisore nato a Civitavecchia. Nel 1885 le sue ceneri saranno trasferite dalla città meneghina a Civitavecchia ed inumate nel nostro cimitero.

Ci furono solenni celebrazioni e al Teatro Traiano Carlo Calisse, Vittorio Corbucci ed Ettore Ferrari ricordarono il grande artista. Oggi la sua tomba, insieme ai monumenti di Cesare Laurenti e Padre Alberto Guglielmotti, sono abbandonate ed hanno bisogno di un urgente restauro conservativo.

2 Comments for “Morte di Luigi Calamatta”

  1. 1roberto grazioli asti

    ricerche riprese Comune di Milano: da una ricerca presso l’archivio risulta. Calamatta Luigi non risulta sepolto in alcun cimitero di Milano e la salma non è mai transitata dal Cimitero Monumentale di Milano. Per maggiore chiarezza ho cercato la olista dei defunti al giorno 8 marzo 1869, infatti si legge il Professore d’incisione Luigi Calamatta è deceduto alle ore 4,30 in Via Civasso,ecc. nato il 21 giugno 1802, non c’è posizione ! la salma non è stata tumulata in nessun cimitero di Milano. Domando a voi, che siete così ben informati sul vissuto e la morte delvostro concittadino, trascorsi ben 16 anni, nel 1885 da quale località vi sono state inviate le cenere dell’illustre personaggio storico ! Se volete rispondere, questo è il mio numero di cellulare 3275367902. Roberto Grazioli Asti, lo studioso di Luigi Calamatta

  2. 2roberto

    avevo fatto una domanda, pare che la società storica civitavecchiese al riguardo di Luigi Calamatta non ha fatto un minimo di ricerca anagrafica per l’autore. L’artista era nato a Civitavecchia il 21 giugno 1801 da madre italiana e da padre maltese, l’isola di Malta il 14 settembre 1800 passò sotto il dominio britannico diventando un protettorato inglese nonostante le rimostranze dei borboni e del re di Napoli che rivendicavano la sovranità dell’isola, testè Luigi Antonio Giuseppe Calamatta figlio di Francesco, per ascendenza paterna risulta suddito della Corona inglese. Malta ottenne l’indipendenza dalla Gran Bretagna il 21 settembre 1964.

Leave a comment